Vai menu di sezione

Sentieri e percorsi

Santa Giustina è un importante centro della provincia di Belluno e fa parte della Comunità Montana Feltrina di cui è, dopo il capoluogo Feltre, il comune demograficamente più consistente. E' ubicato nel bel mezzo della Val Belluna, equidistante dalle città di Belluno e Feltre (una quindicina di chilometri). Il territorio è lambito a sud dal fiume Piave (destra orografica del medesimo), a quota 280 metri sul livello del mare, e da qui ascende verso nord attraverso un ameno e variegato paesaggio di campagne pianeggianti e colline fino alle pendici delle vette predolomitiche fra cui spiccano il Monte Pizzocco (2186 m.), il Monte Tre Pietre (1965 m.) e il Monte Palmàr (1484 m.). A occidente il confine è segnato dal torrente Salmenega, mentre a oriente è in parte delimitato dal torrente Veses, proveniente dalla Val Scura per poi confluire nel Piave bagnando il capoluogo, e dal torrente Cordevole, che nello storico fiume si immette un po' più a monte dopo aver fatto da collettore all'intera vallata agordina.

Ciclabile Valbelluna

Mappa della ciclabile Valbelluna

Vai alla pagina

Via dei Papi

Mappa della Via dei Papi a S. Giustina

Vai alla pagina

Via dell'Acqua

Mappa della Via dell'Acqua

Vai alla pagina

Via Claudia Augusta

Mappa della Via Claudia Augusta a S. Giustina

Vai alla pagina

Ostello Altanon in Dolomiti UNESCO

Un accogliente rifugio in pietra e legno immerso nella verde quiete del bosco e fiancheggiato dalle acque placide del torrente Veses, a pochi Km da Feltre e Belluno.

Vai alla pagina
Pagina pubblicata Lunedì, 10 Febbraio 2014 - Ultima modifica: Lunedì, 30 Marzo 2015

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto